0

IL GELATAIO DEI BEI TEMPI ANDATI.


Sbucava come d’incanto all’imbocco della via.
E con il suo vocione stentoreo centuplicava le mie voglie.
“Piangete bambini che le mamme ve lo comprano”.
Forse esageravo nel piangere.
Pistacchio, cioccolato e vaniglia avevano lo stesso sapore.
Un marcatissimo gusto lacrima.

Annunci
0

L’APE.


Volava, lieve e operosa, di fiore in fiore.
Moltiplicando le energie, seguitando a moltiplicarle.
A un certo punto, mi è sorto il dubbio che volasse per fiore per fiore.

0

EQUINOZIO DI PRIMAVERA.


Cadrà oggi, 20 marzo.
Alle 20 e 58 , finirà l’inverno.
Spero che non mi sfugga il magico attimo.
Non vorrei dare il benvenuto alla primavera con riprovevole ritardo.
Tipo alle 58 e 20.

0

DUE PESANTISSIME PULEGGE.


Quel tizio , dovendo collegare due pesantissime pulegge con una cinghia, mi diede una languida occhiata.
“Me la darebbe una mano?”, ebbe l’ardire di chiedermi.
Da quella volta, mi ha tolto il saluto.
D ‘altro canto non mi era parso così sconveniente chiedergli se non avesse in giro due pulegge puleggere.

0

LE FIORITURE DI MARZO.


Gli alberi da frutto iniziano a fiorire in questo mese.
Il susino, l’albicocco, il prugnolo, il ciliegio canino…
Ieri, per esempio.
Sono capitato in un campo zeppo di filari di ciliegi canini.
E mi sono ritrovato a contemplarli.
Uno spettacolo vederli indaffarati a segnare il territorio…

0

AL GRANDE RADUNO DELLE TRIBU’ INDIANE….


……c’erano tutti i grandi capi.
Degli Arapaho, dei Cherokee , dei Navajo, dei Pueblo ,degli Apache e dei Sioux.
Peccato che sia venuta una gigantesca sonnolenza a tutti , durante il monotono soporifero discorso di apertura.
Mai dare la parola a Toro Sedato.