OCCHIAIE.


Stamattina allo specchio.

Le osservavo.

Mostruose e vaste come un oceano al nero di seppia.

L’unica consolazione : verso le tempie assumono una colorazione più sfumata.

Spostamenti progressivi del non piacere.

Prima di stampare, pensa all’ambiente ** Think about the environment before printing

Annunci

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...