ANASTROFE.


E’ semplicemente l’inversione dell’ordine normale delle parole di un enunciato.

Un esempio: eccezion fatta.

Quando ho cercato di spiegarglielo, ha strabuzzato gli occhi mordicchiandosi le labbra.

Insomma, l’anastrofe si è tramutata in una catastrofe.

Prima di stampare, pensa all’ambiente ** Think about the environment before printing

Annunci

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...