UNA GITA NELL’ ARMADIO.


Zaino in spalla, mi sono diretto verso quelle montagnole di naftalina , affondando il piede nelle matasse di lavanda.
Poi, alla maestosa vista di tutti quegli abiti mirabilmente penzolanti, mi sono ancora più sentito un vero alpinista da interni.
Con la pazza voglia di scarpinare dagli Appendini alle Ante.

Lascia un commento, se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...